martedì 2 dicembre 2014

Vita


Circola
cammina
corre
cambia,
la Vita 
trista và,
senza pietà
non torna indietro 
per riparare ne torti, ne dolori.
Guardo
indietro e avanti,
indietro 
vedo lo scorrer della Vita che non è più,
avanti
il buio,
l'ncognita,
il mistero,
che spaventa, 
eppur attira e incuriosisce.
Circola, 
cammina, 
orre e cambia
la Vità và
senza pietà
 non torna indietro,
e guardo avanti
nel buio
nel mistero che spaventa
e seguo la vita  che ancora mi stupisce.

Nessun commento:

Posta un commento