Etichette

lunedì 8 dicembre 2014

Novembre


Novembre
là vo' a pregar
dove tu giaci
al freddo.
Dove sò che è il tuo corpo,
ma pietà mi spinge a cercarti lì
perchè sò che tu non sei lì
sei nel mio cuore
nel volto delle mie sorelle
sei nei sorrisi dei nostri figli
a cui rendiamo vivo 
un nonno che non hanno mai conosciuto
eppure così presente 
nei racconti amorevoli che gli riportiamo.
Tu che sei e sarai sempre
il ricordo 
più bello e triste
della mia vita.
Tu che hai dato alla parola
PADRE
il valore più alto 
vivendo per noi
che viviamo ora 
con il tuo ricordo.

Nessun commento:

Posta un commento